L’importanza del Viaggio

Viaggio, quanto è importante viaggiare nella vita? è più che importante, è determinante. Spesso le persone obbiettivamente consumano il loro tempo miseramente, inconsapevoli di quanta felicità c è in giro nel mondo, persone piegate dalle tradizioni familiari, uno strumento che se usato da solo diventa come la chiave sbagliata per tutte le porte, persone piegate da quelle famiglie che mettono una mano sulla bocca e una sugli occhi dei figli, per incutere quelle paure che loro non hanno saputo superare, piegate da verità che sembrano indiscutibili, verità che hanno le loro catene nei corridoi del tempo e si sono fatte spazio approfittando della paura e delle masse ma non esistono verità indiscutibili, nemmeno personaggi indiscutibili e la nostra vita è solo nostra.Non si vive cosi, questo non è vivere, questo si chiama morire prima di aver vissuto, piegarsi in ginocchio alla paura della felicità, perchè molte persone hanno paura della felicità ed è questo il motivo per cui ci impongono quella montagna di moralismi, ma quale può essere la soluzione?Viaggiare, viaggiare è determinante per la nostra vita, viaggiare accorcia le distanze e allunga la comunicazione, viaggiare vuol dire buttarsi in un campo aperto e giocare una partita per la prima volta con altri giocatori, solo viaggiando possiamo avere una prospettiva di tutte le cose e capire cosa vogliamo e cosa vogliamo essere. Nascere in una famiglia cattolica o contadina o povera non vuol dire essere destinati ad essere cattolici, contadini, o poveri, siamo liberi di essere atei, imprenditori o ricchi, ognuno di noi nasce con un proprio contenuto che è fatto di desideri, problematiche,visioni,passioni e per questo noi dobbiamo abbattere questi muri, andare nel mondo e capire cosa c è dentro di noi, perchè solo le esperienze sanno attraversare quella superficie, quel bozzolo di cose che ci genera. Chi sono io? uno che vi sta dicendo tutto questo guardando il paesaggio che scorre dal finestrino di un autobus e già si sente al settimo cielo, oggi penso che se qualcuno mi avesse impedito o io stesso non avessi avuto la forza di fare certe scelte, oggi sarei una persona limitata e infelice, sarei una persona che non ha visto le bellezze del mondo, sarei una persona che non avrebbe conosciuto quell’affetto che non ho mai trovato nel mio giaciglio. Viaggiate, viaggiare è un diritto, viaggiare è un iniezione di vita, un giorno avrete anche voi dei figli e se volete diventare i loro eroi preferiti lo potete fare solo strappandogli un sorriso con le vostre avventure.