La pasta frolla viene utilizzata in cucina per la preparazione di crostate e può essere la base per la preparazione di biscotti. Inoltre la pasta frolla si presta a tantissime varianti: si può sostituire una parte della farina con cacao per avere una pasta frolla al cioccolato, o con la farina di mandorle per avere una pasta frolla aromatizzata alle mandorle. O ancora si possono aggiungere gocce di cioccolato, canditi e frutta secca per farne dei biscotti.

E’ molto importante che la pasta frolla sia sempre ben fredda quando la utilizzate. Quindi, specie d’estate, mettetela in frigo ogni volta che lavorate. Mettete nel frigo anche crostate e biscotti prima di infornarli. In questo modo eviterete che  i bordi delle crostate cedano o che i biscotti si sformino. 

 

INGREDIENTI

 125 g zucchero 
 350 g farina 
 125 g burro 
 1 uovo 
 2 tuorli 
 buccia d'arancia o vanillina


PROCEDIMENTO

 

 Lavorate la farina ed il burro fino ad ottenere un composto “sabbioso”.

Al centro mettete zucchero, tuorli, l’uovo intero e la buccia d’arancia o la vanillina.

Impastare gli ingredienti al centro e incorporare a poco a poco la farina. Lavorare l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fare una palla, coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare la pasta frolla in frigo per mezz’ora.

Ecco a voi la pasta frolla.