15

Food

Tutta la verità sul latte

Fa veramente bene alle ossa o incide sull'insorgere di tumori?

Da piccoli beviamo il latte per nutrirci, come del resto fanno tutti i cuccioli di mammiferi. Ma poi siamo gli unici che continuamo ad assumerlo anche da adulti. Ed è proprio da questa banale considerazione che si scatenano le discussioni sul latte: fa bene o fa male?

Quali sono le proprietà del latte? «Il latte vaccino ha molte proprietà tanto che può essere definito un alimento completo - spiega Giuliano Ubezio, dietista -  contiene lattosio (zucchero), sali minerali, vitamine idrosolubili, proteine caseina, calcio, fosforo, potassio, grassi, ma ha poco ferro. Un eccesso del suo utilizzo potrebbe incidere non solo sul bilancio calorico rendendolo positivo, ma anche sull'apporto complessivo di colesterolo».

Tra i pro condivisi dalla comunità scientifica c'è il fatto che il latte stimola i fattori di crescita, ottimo quindi nei bambini. Alcune ricerche, che non mettono però d'accordo tutti, individuano tra i fattori negativi un legame diretto tra l'assunzione di latticini e l'insorgere di tumori. 


Come comportarsi quindi? «Il latte scremato si può assumere - afferma Ubezio - come sempre senza abusarne e senza mangiare durante la giornata altri alimenti contenenti latte o derivati, altrimenti il consumo giornaliero di grassi saturi e di sostanze infiammatorie risulta elevato. Insomma, consumiamo latte, sì, ma non tutti i giorni. 

Per altre informazioni consultare il sito VanityFair al link: http://www.vanityfair.it/benessere/dieta-e-alimentazione/15/03/20/latte-fa-bene-o-fa-male